Motori e riduttori Siboni

Motori e riduttori

Siboni progetta e produce motori brushless e riduttori epicicloidali. A partire dai componenti si giunge alle soluzioni, che possono essere modellate e calibrate per ogni singola esigenza applicativa. La gamma Siboni si suddivide in tre tre macro-aree che comprendono a loro volta diverse linee di prodotti. 

RAW PLANET / motori in corrente continua - RAW PLANET comprende la serie di motori in corrente continua a magneti permanenti. Nello specifico, la linea TRA DC identifica motori in corrente continua a magneti permanenti dedicati alla trazione. Le due linee FER DC e NEO DC sono invece ottimizzate per l’utilizzo come servomotori nell’ambito dell’automazione industriale. Nella linea NEO DC, l’utilizzo di magneti permanenti in NdFeB definisce un rapporto tra gli ingombri del motore e le prestazioni ottenute - tra le più alte della categoria - mentre nella linea FER DC il componente magnetico è realizzato in ferrite, per ridurre i costi di produzione. La linea comprende motori standalone, e a partire da questa è stata sviluppata la linea con elettronica integrata.
PRO PLANET / servomotori brushless - PRO PLANET identifica una gamma di prodotti basati sulla motorizzazione sincrona a magneti permanenti, altrimenti detta A.C. brushless. La linea di motori brushless standalone è denominata PRO LINE ed è suddivisa in funzione della taglia e delle polarità: PRO LINE ONE fino a 3 Nm, PRO LINE TWO fino a 50 Nm. Sulla base della prima linea di motori, è stata sviluppata una gamma di motori con elettronica integrata a bordo denominata PRO LAB, che garantisce la possibilità di avere differenti soluzioni meccatroniche.
PGB PLANET / riduttori epicicloidali - il progetto riduttori epicicloidali Siboni segue con attenzione lo sviluppo delle motorizzazioni elettriche, per assecondarne le prestazioni. È disponibile un'ampia gamma di riduttori interamente compatibile con i motori elettrici RAW PLANET e PRO PLANET, ma anche con motori elettrici di altri produttori. PGB PLANET include la gamma di riduttori epicicloidali di precisione. Nasce con la linea RE, progettata per garantire una forte trasmissione dei carichi, per poi continuare con la linea NXT, progettata per assicurare una maggiore risposta dinamica adeguandosi agli standard richiesti dall’automazione industriale. Di recente introduzione la nuova linea NXR, che raggruppa le peculiarità dei progetti precedenti e NXS, progettata per mantenere le prestazioni delle altre linee compattando le dimensioni esterne del riduttore.