Encoder incrementali

                        

L’encoder è un trasduttore rotativo capace di convertire proporzionalmente lo spostamento effettuato dal proprio albero di rotazione in un segnale elettrico. 
Il segnale elettrico, incrementale o assoluto, è utilizzato dal sistema di acquisizione per quantificare e controllare il movimento degli organi mobili. 
L’encoder incrementale funge da sistema di misura degli organi in movimento e segnala gli incrementi (variazioni) rispetto ad una posizione assunta come riferimento, indipendentemente dal verso di rotazione. Viene utilizzato per rilevare rotazioni, velocità ed accelerazioni basandosi sul conteggio degli impulsi inviati dal sensore all'elettronica in uscita.

Condividi.